BUFALA – MORRICONE: TARANTINO E’ UN CRETINO, I SUOI FILM SONO SPAZZATURA

Tarantino è un cretinoHa fatto il giro dei social la bufala della dichiarazione del premio Oscar Ennio Morricone  che in una intervista avrebbe dichiarato che il noto regista “Quentin Tarantino è un cretino” e che i suoi film sarebbero spazzatura.

Le dichiarazioni sarebbero stata fatte dal compositore nel corso di una intervista che avrebbe rilasciato a Playboy Germania, ma è lo stesso Morricone a smentire tutto.

“È assolutamente inventata, come gli è venuto in mente, è una vicenda assurda» ha dichiarato Morricone al Corriere dichiarando di aver già contattato il suo legale Giorgio Assumma a cui avrebbe già dato mandato per agire contro chi ha diffuso queste dichiarazioni fasulle.

BUFALA – LA TESSERA SCONTO PER LA BENZINA IN VIGORE DAL 1 NOVEMBRE. ACCISE ELIMINATE

L’avvocato secondo quanto riportato dal Corriere in questo articolo avrebbe ricevuto «l’incarico di attivare in via d’urgenza un’azione legale in sede civile e penale contro chiunque abbia messo in giro questa falsa notizia».

Mai detto quindi che “Quentin Tarantino è un cretino” tanto meno il celebre musicista ha mai definito spazzatura il lavoro del regista.

In questo articolo dell’ANSA si legge:

“Morricone – spiega Assumma – è irritatissimo, dispiaciuto, e smentisce di aver proferito simili giudizi su Tarantino che stima e verso il quale nutre grande rispetto”. Morricone, che ieri ha compiuto 90 anni, ha collaborato con Tarantino per la colonna sonora di The Hateful Eight, grazie alla quale ha vinto l’Oscar nel 2016, dopo quello onorario alla carriera nel 2007. Nell’intervista smentita dal musicista, si fa dire a Morricone che Tarantino “si limita a rubare agli altri e poi mette tutto insieme. Non c’è nulla di originale in questo”. E ancora, Tarantino non sarebbe “paragonabile ai grandi registi di Hollywood come John Huston, Alfred Hitchcock o Billy Wilder. E’ solo ‘minestra riscaldata’”.

Stavolta quindi la bufala non sarebbe partita dalla rete, ma dalla rivista Playboy Germania e poi esplosa sul web, rilanciata dai social che l’hanno resa virale.

LA BUFALA DELLE FOTO DEI 6 VIOLENTATORI DI DESIREE FATTA CON FOTO A CASO

Precedente BUFALA - LA TESSERA SCONTO PER LA BENZINA IN VIGORE DAL 1 NOVEMBRE. ACCISE ELIMINATE Successivo La bufala ciclica della “recita di Natale Vietata” per non offendere i mussulmani