Crea sito

BUFALA – I SONDAGGI SEGRETI CHE FANNO TREMARE I POTERI FORTI

“I SONDAGGI SEGRETI CHE FANNO TREMARE I POTERI FORTI” che circola in rete e mostrerebbe il Movimento 5 Stelle al 57% è falso. Basta fare la somma delle percentuali per arrivare a 104% cosa che fa capire che si tratta di numeri inventati

L’immagine in questione, che riporta da un lato l’immagine di Di Battista, non proviene da nessuna fonte ufficiale, ma si tratta come è facile intuire di una bufala.

In questi giorni sono diversi i sondaggi fake in circolazione che cercano in qualche modo di influenzare l’opinione pubblica a seguito della crisi di governo innescata da Matteo Salvini.

In vista di una probabile alleanza del M5S con il PD ecco apparire questo sondaggio che dimostrerebbe, secondo gli autori, che gli italiani non gradiscono il Partito Democratico. Nei sondaggi post crisi invece soprattutto la Lega ha perso parecchio, con risultati decisamente diversi da quelli mostrati in questa immagine fake.

Se vi trovate davanti ad uno di questi fantomatici “sondaggi segreti” sappiate quindi che è un falso e che condividerlo contribuirebbe unicamente a diffondere informazioni false e ad alimentare la già grande disinformazione presente in rete.

BUFALA: “NEL PROGRAMMA PD ABOLIZIONE DELLA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ”

Il sondaggio falso sta diventando sempre di più un arma di disinformazione politica, visto il largo uso che i partiti ne fanno e l’aumento incredibile con cui sia i tg che i giornali ne commissionano. Siamo arrivati praticamente ad avere decine e decine di sondaggi su qualsiasi cosa ogni giorno ed è quindi più facile far credere agli utenti di trovarsi difronte ad una schermata di uno dei tanti istituti di ricerca.

In realtà quasi sempre i sondaggi resi pubblici sono poi presenti sui siti o sulle pagine ufficiali degli istituti di statistica che li realizzano. E’ quindi possibile verificare li l’autenticità o meno delle schermate o dei meme in circolazione in rete.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE BUFALE RELATIVE AL MONDO DELLA POLITICA