Le bufale sugli immigrati che tutti abbiamo sentito almeno una volta

bufale sugli immigrati

Da “E’ una invasione” a “Ci rubano il lavoro” fino a “portano le malattie”. Ecco tutte le bufale sugli immigrati che dovremmo smettere di condividere.

E’ un bombardamento mediatico quello che riguarda le bufale sugli immigrati ed ogni giorno ne esce una nuova, ma alcune sono diventati ormai dei “classici”, dei sempre verde che tutti hanno ascoltato almeno una volta. Ma sono vere? Vediamo quali sono:

“E’ UN INVASIONE!”

Falso. Lo abbiamo sentito dire tante volte, in tv, al bar, ma è davvero cosi? Gli ultimi dati sulla popolazione in Europa ci dicono che su oltre 500 milioni di residenti nel UE gli immigrati sono solo il 7%. Di questa percentuale solo l’8% è in Italia. (N.B. l’8% del 7% 

Chiariamo bene, si tratta dell’8% di tutti gli immigrati in Europa e quindi definirla un invasione è una bufala colossale.

I dati ufficiali inoltre evidenziano che la maggior parte delle persone  (Quasi il 90%) che scappano si diriggono verso i paesi confinanti. Gli stati che ospitano il maggior numero di rifugiati infatti sono Turchia (2,5 milioni), il Pakistan (1,6 milioni) e il Libano (1,1, milioni).

“ORMAI SONO PIÙ DI NOI!”

Falso. Dati alla mano confermano che l’Italia è agli ultimi posti in Europa per incidenza dei rifugiati sulla popolazione totale.

“CI RUBANO IL LAVORO”

FALSO. Secondo il Rapporto Annuale diffuso dal Ministero del Lavoro : “I MIGRANTI E IL MERCATO DEL LAVORO IN ITALIA” conferma che gli immigrati presenti in Italia continuano a svolgere i lavori che gli italiani rifiutano di fare non andando a sottrarre posti di lavoro.

I dati relativi ai lavoratori immigrati con regolare contratto invece dimostra come gli stranieri producano 127 miliardi di ricchezza e contribuiscono con le tasse all’economia del paese.

“PORTANO LE MALATTIE”

Falso. E’ la stessa Organizzazione mondiale della sanità a smentire questa bufala, sostenendo che i problemi di salute di rifugiati e migranti “sono simili a quelli del resto della popolazione“. In realtà  i medici confermano che il rischio che vengano introdotte nel nostro paese malattie esotiche “è estremamente basso” ed è molto più probabile che siano “viaggiatori regolari, turisti oppure operatori sanitari, più che rifugiati o migranti“.

Sempre i dati confermano che il numero di migrati affetto da da patologie gravi al momento dello sbarco è estremamente basso, e questo per un semplice motivo: un soggetto malato non riuscirebbe a reggere un viaggio cosi complicato in quelle condizioni.

Inoltre tutti gli immigrati subiscono al loro sbarco un accurato controllo sanitario, ricevendo in caso di malattia le dovute cure.

“SONO FINTI PROFUGHI, MOLTI SONO TERRORISTI!”

Attualmente è una delle più diffuse bufale sugli immigrati, ma sulla base di quali fonti arriva questa affermazione? Secondo un rapporto dell’ Europol, gli appartenenti a gruppi terroristici non rischiano di perdere uomini cosi preziosi in viaggi che spesso finiscono con un naufragio.

I gruppi terroristici hanno canali ben più complessi per inviare i loro attentatori nei luoghi deiscenti e non usano certo dei gommoni carichi all’inverosimile. Inoltre i recenti fatti di cronaca ci hanno insegnato che la gran parte degli attentati avvenuti in Europa è stata ad opera di foreign fighters ovvero di cittadini residenti da anni nei luoghi in cui dovranno colpire.

 

“L’ITALIA SI STA ISLAMIZZANDO!”

Falso. Anche questa frase è una delle bufale sugli immigrati molto diffusa eppure i dati dimostrano che la percentuale di musulmani in Italia è rimasta la stessa negli ultimi 20 anni ovvero circa il 30%. La maggioranza degli immigrati residenti nel nostro Paese, è di religione cristiana. E’ molto più probabile che si decida di immigrare in un paese in cui ci sia una maggioranza di abitanti della propria religione piuttosto che viceversa.

I dati confermano che la maggior parte degli immigrati italiani è Cristiana Ortodossa (poco più di 1,6 milioni) cosa che conferma una percezione sbagliata dei fatti reali.

CLICCA QUI PER LEGGERE ALTRE BUFALE SUGLI IMMIGRATI

Precedente Bufala Terremoto, Renzi lascia i vigili del fuoco senza cibo: parte una colletta dei terremotati per sfamarli Successivo Bufala 3 anni di Carcere per chi usa profili FALSI su facebook. UFFICIALE