Crea sito

L’agente che ha liberato Silvia Romano. L’ennesima bufala del troll seriale.

agente che ha liberato Silvia Romano

Il video dell’agente scelto che ha liberato Silvia Romano è l’ennesima bufala di troll seriale.

E’ solo l’ultimo di un infinito elenco video fake quello del finto agente scelto che ha liberato Silvia Romano. Il protagonista è sempre lui, Gian Marco Saolini, il troll seriale che da anni pubblica sulle sue pagine social una serie infinita di bufale.

In questi anni si è spacciato per chiunque potesse attirare l’attenzione su di lui, da un agente della scorta di Saviano al nostromo della Sea Watch ricattato dai migranti, passando per Mark Caltagirone.

Saolini non è un agente scelto e tutto quello che dichiara nel suo video su Silvia Romano è frutto della sua fantasia.

BUFALA Marinaio licenziato racconta la verità sulla Sea Watch

Chi è Gian Marco Saolini

In questo articolo de La Stampa, viene spiegato chi è Gian Marco Saolini, gia gestore del sito Il Corriere del Corsaro:

Gian Marco Saolini è un troll di professione. Il troll è un utente della rete che diffonde notizie false, alimenta polemiche, le esaspera, tira fuori il peggio dalle persone. Con un argomento scottante e discusso in tutto il paese come la vicenda dello sbarco della nave Aquarius, adesso arrivata a Valencia, la trollata non si è fatta attendere: Saolini, che nella vita reale gestisce un pub a Roma, quartiere Centocelle, si è finto un marinaio di fresco cacciato dall’imbarcazione, pronto a rivelare attraverso un video caricato su Facebook la verità al popolo italiano sullo stato e le condizioni dei migranti a bordo: «Mi chiamo Giovanni Titori e sono stato fino a ieri parte dell’equipaggio dell’Aquarius» queste le prime parole del video che, a quarantotto ore dalla pubblicazione, ha fatto 4 milioni di visualizzazioni e 120.000 condivisioni. Il nome dell’alter ego di Saolini, Giovanni Titori, è un omaggio a John Titor, il nome di un soldato americano fittizio che sarebbe stato reclutato per viaggiare nel tempo secondo una bufala dei primi anni 2000. «Non è vero che sulla nave Aquarius ci sono condizioni disagiate» prosegue Saolini nel video, «la gente è felice. C’è una sala dove ci sono videogame e giochi d’azzardo. Sono tutti ben vestiti e ben nutriti».

Vi invitiamo a non condividere i video di questo personaggio per non alimentare disinformazione.

BUFALA CAPOTRENO ITALIANO FA LE MULTE SOLO AGLI ITALIANI [VIDEO]