La bufala delle merendine con le pillole dentro

Il video FALSO delle merendine Ferrero con le pillole dentro.

Circolano in queste ore una serie di video in cui qualcuno, di cui non si vede il viso denuncia la presenza di strane pillole all’interno di merendine. Il video, diventato virale in poche ore anche attraverso i gruppi whatsapp, aveva come oggetto delle merendine turche. Non si è fatta attendere la variante con merendine italiane ovvero il Kinder Delice ed il B-ready della Ferrero.

ATTENZIONE: Il video in questione è falso ovvero montato ad arte per far credere a ciò che mostra. Non esistono in commercio confezioni di merendine Ferrero con le pillole dentro.

Quanto mostrato nel video è falso come ottimamente dimostrato da questo articolo del sito OPEN, in cui si evidenzia che le merendine e le loro confezioni usate nel video, sono state manipolate e presentano segni evidenti di manomissione.

Nell’articolo di OPEN è spiegato in maniera chiara come sono state inserite le pillole all’interno delle merendine usate nel video. Gli incarti infatti sono stati aperti e richiusi in maniera evidente e le merendine presentano evidenti segni di alterazione che corrispondono poi ai punti in cui vengono rinvenute le fantomatiche pillole verdi.

L’analisi fatta da David Puente nell’articolo non lascia dubbi, si tratta di un falso, ma realizzato a che scopo? Emulazione? Scherzo di cattivo gusto o strategia industriale?

Qualunque sia la motivazione, gli autori di questo video rischiano una denuncia per diffamazione e non solo, per cui oltre a tranquillizzarvi sull’argomento vi invitiamo a non condividere questo video FALSO delle merendine Ferrero con le pillole dentro.

La droga è un grande business, che frutta alla malavita milioni di euro ogni anno, non è sicuramente qualcosa che il crimine “sprecherebbe” in questo modo, regalandolo all’interno delle merendine. Questa non è altro che la versione 2.0 della leggenda metropolitana delle caramelle con la droga date ai bambini fuori alle scuole che le nostre madri per anni ci hanno raccontato, che anch’essa però era priva di fondamento.

 

 

Precedente Anche Salvini rilancia la bufala della recita di Natale negata a Moie Successivo La bufala delle vere origini del BLACK FRIDAY