LA BUFALA DELL’ALIENO FOTOGRAFATO A BOLZANO

alieno La bufala di un alieno fotografato a Bolzano ricicla una vecchia foto già usata per molte altre bufale del genere.

La foto che vedete qui sopra che ritrarrebbe un alieno è in realtà un fermo immagine di un video che gira in rete da molti anni ed è già stata utilizzata in decine di bufale del genere, ultima quella di un “Ex funzionario di alto rango russo” che avrebbe scattato questa foto. La stessa immagine è presente ne “IL LIBRO DELLE RAZZE ALIENE”, fantomatica enciclopedia corredata di foto delle varie razze di extraterrestri che avrebbero visitato il nostro pianeta, che contiene molte immagini tratte da film di fantascienza o dell’orrore.

L’immagine non è altro che un fotogramma di questo video caricato su youtube nel 2012, che documenterebbe la presenza di “Un vero alieno ripreso in un video” nel 1982Il filmato in questione viene descritto cosi da chi lo ha caricato in rete: “Il seguente filmato è stato effettuato da due ufficiali militari mentre indagavano sul luogo di uno schianto UFO nel 1982. Le nostre fonti ci comunicano che questi esseri sono stati catturati e trasportati in una base militare segreta chiamata G13 che si trova negli Stati Uniti”.

Ovviamente non vi è alcuna prova che il filmato in questione sia autentico, visto che non ci sono fonti attendibili e non vengono citati  gli autori del video. Quello che è certo che la foto in questione non è stata fatta a Bolzano in questi giorni, ma è vecchia di almeno 4 anni.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DELLA BUFALA:

Ancora strani fenomeni a Bolzano. Dopo le foto dei fasci di luce dello scorso anno, questa volta, è stato fotografato un vero e proprio alieno nella città del Trentino-Alto Adige.

“Stavo tornando a casa dopo una serata con gli amici, quando in via Agruzzo, dove abito con la mia compagna, mi si è parata di fronte la strana creatura. Ho subito scattato una foto con il mio smartphone, l’alieno ha emesso uno strano urlo e subito è scappato via. Ho rivisto a lungo la foto scattata sul cellulare. Incredibile, faticavo ancora a crederci e invece era tutto vero, era lì, sullo schermo del mio aggeggio” poi continua “Ho subito allertato le autorità locali, in realtà all’inizio mi hanno preso per pazzo o per mitomane, così mi sono recato subito in questura dove hanno analizzato l’immagine. D’urgenza è stato chiamato David Fincher, esperto di fenomeni paranormali della zona, molto famoso anche d’oltralpe. Ha subito detto che quella era una creatura marziana, della famiglia dei rettiliani. Adesso le immagini sono in mano agli esperti. Scusatemi per il mio racconto frettoloso, sono ancora scosso per l’evento”.

Abbiamo intervistato anche Fincher, l’esperto di ufo chiamato in causa: “Quello è assolutamente un alieno. Vi dirò di più, è forse l’avvistamento più ravvicinato che si vedeva da 50 anni a questa parte. Siamo di fronte a una straordinaria scoperta, un eccezionale avvistamento documentato da foto che farà discutere per i prossimi mesi, forse per i prossimi anni. Tra un paio di giorni verranno in Italia alcuni miei colleghi americani, dal Texas e dal Venezuela. Vogliamo comparare alcune foto scattate in quella zona che sembrano rappresentare un esemplare extraterrestre simile a quello fotografato a Bolzano. Forse questa forma di vita marziana sta facendo radici nel nostro pianeta. A parlare saranno i riscontri.”

Queste le parole dell’esperto che aprono uno scenario nuovo sulla vicenda. Nei prossimi giorni daremo ulteriori aggiornamenti sullo strano caso.

Precedente LA BUFALA RENZI SHOCK:"DAREMO ALCUNE REGIONI ALLA GERMANIA PER PAGARE IL DEBITO PUBBLICO" Successivo LA BUFALA DI ZUCKERBERG CHE "REGALA SOLDI A CHI CONDIVIDE QUESTO POST"