Crea sito

BUFALA AUSTRALIA: PRIMO MINISTRO “INVITA I MUSSULMANI AD ANDARSENE”

Australia
Australia

E’ una vecchia bufala che circola già su internet dal 2011, ma i fatti di Parigi l’hanno fatta ritornare attuale. Secondo l’autore del link il primo ministro Australiano Julia Gillard (e non “Giulia Gillard” come scritto nella bufala) avrebbe dichiarato, rispondendo ad una “islamista radicale estremista” (tre aggettivi messi insieme in maniera un po forzata per amplificare l’effetto delle presunte dichiarazioni), che chi vuol vivere secondo la fede musslmana e non rispetta le leggi e la cultura australiana è invitato a lasciare il paese.

Ne il primo ministro Gillard ne nessun altro membro del governo australiano ha mai rilasciato tale dichiarazione. Esistono in rete varie versioni della stessa bufala in cui cambia sia lo stato che il ministro che avrebbe pronunciato queste parole. In un altra versione infatti le parole vengono attribuite a John Howard, in un altra ancora a pronunciarle sarebbe stato un console americano parlando degli immigrati negli Usa, mentre in un altra ancora le avrebbe pronunciate un veterano inglese in merito agli stranieri presenti nel regno unito.

Insomma si tratta di una sorta di legenda metropolitana, come documenta il sito Snopes.com, a cui periodicamente vengono cambiati il luogo di ambientazione e il protagonista, che non fa altro che cavalcare l’onda dell’intolleranza provocata dai fatti di cronaca.