Crea sito

CORONA VIRUS – 5 BUFALE SUL COVID-19

5 BUFALE CLAMOROSE SUL Covid-19, MEGLIO NOTO COME CORONA VIRUS”

Tra le tantissime bufale attualmente in circolazione sul corona virus, (l’ultima in ordine di tempo è quella di una bambina cinese in quarantena in Italia) ecco le 5 bufale più clamorose diffuse nelle ultime ore attraverso i social e non solo.

1) IL CORONA VIRUS E’ STATO CREATO IN LABORATORIO E POI E’ SFUGGITO AI RICERCATORI

Circolata quasi da subito, la tesi secondo la quale il virus sarebbe stato creato in laboratorio da scienziati cinesi è totalmente priva di fondamento.Tutto parte dalla pubblicazione di un presunto “documento scientifico” secondo il quale “il coronavirus è uscito da un laboratorio vicino al mercato di Wuhan”.

Ad ipotizzare questa teoria sono stati due ricercatori Botao Xiao e Lei Xiao, che però non hanno mai dichiarato che il virus (secondo loro) sarebbe stato “creato a tavolino” come ipotetica arma batteriologica, bensì hanno ipotizzato che il virus potrebbe essere stato studiato in un laboratorio di Wuhan e poi sfuggito ai ricercatori.

I due personaggi in questione però non sono ne due esperti, ne due ricercatori che lavorano in questi presunti laboratori e, soprattutto, non adducuono a questa ipotesi alcun tipo di prova o testimonianza.

Gli stessi Botao Xiao e Lei Xiao hanno chiarito alla stampa che il loro pensiero è stato male interpretato chiarendo di aver ipotizzato unicamente che:

il luogo in cui è avvenuto il presunto salto di specie del virus dall’animale all’essere umano potrebbe (secondo loro) non essere stato il mercato di Wuhan, ma un laboratorio poco distante, riconoscendo comunque che il virus esisteva indipendentemente dall’intervento umano e che potrebbe esserci stato al più un errore o una inadeguatezza del sistema di contenimento biologico. (fonte Weird)

2) GLI AFRICANI SONO IMMUNI AL CORONA VIRUS (FALSO)

Gli africani avrebbero una “resistenza genetica” al coronavirus? Falso. Innanzitutto il concetto di “africani” è talmente vasto da abbracciare un intero continente popolato da persone di ogni tipo ed etnia e per tanto troppo vago. A sfatare questa ennesima leggenda del web ci ha pensato il sito di debunking Snopes, partendo da un articolo apparso sul tio CityScrollz secondo il quale un ragazzo di origine camerunense avrebbe contratto il corona virus, ma lo avrebbe debellato in modo naturale grazie agli anticorpi già presenti nel suo organismo.

In realtà lo studente in questione, residente in Cina, è effettivamente guarito dal virus, come migliaia di altre persone in queste ore, ma dopo essere stato ricoverato e curato in ospedale per circa due settimane.

Si tratta di una bufala totalmente priva di fondamento, visto che il sistema immunitario delle persone di origine camerunense è esattamente identico a quello di ogni altro essere umano.

3) IL CORONA VIRUS RENDE STERILE CHI SOPRAVVIVE (FALSO)

Gli uomini che sopravvivono al corona virus diventato automaticamente sterili? Assolutamente no. Non esiste nessun riscontro in tal senso ed eventuali casi simili non hanno nulla a che vedere con gli effetti del virus, ma piuttosto con le condizioni fisiche e personali di ciascun paziente prima di ammalarsi.

BUFALA – WHATSAPP CORONA VIRUS BAMBINA DEL NEGOZIO CINESE IN QUARANTENA

4) BERE ACQUA E CANDEGGINA PREVIENE DAL CONTAGIO (BUFALA)

Bere ogni giorno quantità spropositate d’acqua con dentro goccie di ipoclorito di sodio (la candeggina) non ha assolutamente nessun potere preventivo che impedisca il contagio da corona virus, per non parlare del fatto che l’assunzione di dosi massicce di candeggina potrebbe provocare un avvelenamento in chi le assume. Non fatelo.

5) ASSUMERE ANTIBIOTICI PREVIENE DAL CONTAGIO (BUFALA)

Gli antibiotici non servono a niente, per un motivo molto semplice: gli antibiotici combattono i batteri e non i virus come il COVID-19. Gli antibiotici quindi contro il corona virus, non servono né a curarlo né a prevenirlo.

BUFALA – I francesi hanno vinto, nessun aumento dell’età pensionabile!