BUFALA SU WHATSAPP – “ Passata Mutti richiamata per tracce di arsenico”

Circola attraverso whatsapp, in particolare nei cosiddetti “gruppi mamme”, un allerta riguardo al ritiro dal mercato della passata Mutti in quanto al suo interno sarebbero state trovate tracce di arsenico. 

Il messaggio che arriva è corredato anche da un falso “richiamo” ad opera del ministero della salute. L’immagine che sembra essere a tutti gli effetti una sorta di verbale del ritiro è la seguente:

Passata MuttiAttenzione: si tratta di una bufala come conferma questo articolo del sito ILFATTOALIMENTARE.IT:

“Passata di pomodoro Mutti richiamata per tracce di arsenico”: la falsa notizia apparsa ieri sera su WhatsApp sta diventando virale. Si tratta dell’ennesima fake news che la rete regala ai consumatori. Questa volta la bufala è ben congegnata, perché accompagnata da un modulo di richiamo del Ministero della salute che però è stato modificato. La foto abbinata alla notizia segnala che un lotto di passata di pomodoro Mutti da 700g sarebbe stato ritirato dalla catena di supermercati Conad per la presenza di tracce di arsenico, una sostanza tossica ben nota al pubblico, scelta aumentare l’impatto della bufala.

La stessa azienda che produce la PASSATA MUTTI ha rilasciato questo comunicato:

“In merito alla falsa notizia che sta girando in Rete in questi giorni, secondo la quale il Ministero della Salute avrebbe richiesto il ritiro della Passata Mutti, l’Azienda conferma che tale documento è falso e sta pertanto valutando tutte le opportune azioni legali da intraprendere.”

Se poi non bastassero queste informazioni a fugare ogni dubbio sulla falsità del ritiro della passata Mutti, sul sito del Ministero della Salute a questo indirizzo si legge:

In relazione ad alcune recenti segnalazioni pervenute a questo Ministero si comunica che su vari social network (facebook, whatsapp) circolano dei falsi richiami dal mercato di prodotti alimentari, tra gli ultimi quella della ditta Mutti S.p.A. relativa ad un lotto di passata di pomodoro per presenza di arsenico.

Il Ministero della Salute smentisce la veridicità di tali documenti pubblicati  in rete.

Si ricorda che i richiami dei prodotti alimentari predisposti dagli Operatori del Settore Alimentare (OSA) a seguito di non conformità a controlli ufficiali sono quelli pubblicati nell’apposita pagina del Portale del Ministero al link

Passata Mutti

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ALTRE BUFALE CHE CIRCOLANO ATTRAVERSO WHATSAPP

Precedente BUFALA - BUFFON IN LACRIME: VENTURA CREDE NELL’OROSCOPO, FACEVA LA FORMAZIONE IN BASE AI SEGNI ZODIACALI Successivo BUFALA - LA PAGINA FACEBOOK " MUSULMANI CONTRO IL NATALE "