Bufala Ritrovato a Ostia scheletro di un gigante. La notizia sconvolgente

scheletro di un gigante

Scheletro di un gigante ritrovato ad Ostia  Un gigante viveva alle porte di Roma? Assolutamente no, si tratta di una vecchia bufala riciclata dal sito IL FATTO QUOTIDAINO riscrivendo una bufala di alcuni mesi fa. L’articolo è questo:

Ci sono misteri che non si estingueranno mai. Ad Ostia, in provincia di Roma, è successo l’impossibile. Durante alcuni scavi per una serie di abitazioni in città, gli operai hanno rinvenuto sepolto lo scheletro di un gigante. Una notizia incredibile che ha rapidamente fatto il giro del web, scatenando le reazioni più scomposte. Adesso, nel mondo della scienza moderna c’è grande tumulto e pochi pareri concordi sulla questione.

 Il professore dell’università di Parigi, Alvaro Porfido, ha dichiarato: “La storia ora cambierà. Oggi aggiungiamo un tassello importante nell’evoluzione della specie. Come sostengo da anni, nei miei studi di antropomorfia, l’essere umano è un derivato diretto dei dinosauri e i giganti, a questo punto, rappresentano l’anello di congiunzione intermedio. D’altronde, vi siete mai chiesti perché i giganti appartenessero alla mitologia antica? Semplice: perché sono esistiti”.

Un evento assurdo che ha lasciato tutti senza fiato. Adesso, in tanti si son recati sul luogo dell’accaduto per constatare di persone cosa stesse accadendo in quelle zone, ma per il momento la zona è recintata e sorvegliata al massimo, giorno e notte. Impossibile avvicinarsi. Non si sa altro sulla questione, di certo, la foto che oggi vi mostriamo, scattata dal nostro collega Mario Balordi è abbastanza esplicativa. E secondo la dottoressa Valery Mastroni, siamo di fronte a un evento più unico che raro: “Un gigante, avete capito bene. Incredibile”. Poche parole telegrafiche che le bruciano ogni emozione. Lo scheletro gigante per ora non è ancora visitabile, ma nei prossimi giorni, potrebbe esserlo.

La foto del teschio gigante utilizzata per questo articolo è un vecchio foto montaggio già utilizzato per ambientare la stessa bufala a Marcianise in provincia di Caserta. Molti quotidiani già a suo tempo svelarono la bufala, come il quotidiano IL MATTINO che a suo tempo scrisse questo articolo:

Marcianise, la falsa notizia dello scheletro gigante fa il giro del web

 MARCIANISE – «Ma la notizia dello scheletro di un gigante ritrovato a Marcianise è vera?» Questa la domanda – paradossale ma vera – giunta nelle scorse ore ai carabinieri della compagnia di Marcianise. Si tratta, ovviamente, di una notizia bufala che ha iniziato a circolare su alcuni siti web ieri. Addirittura alcuni network televisivi hanno chiesto conferme ai militari sulla – incredibile – notizia. Secondo gli autori della burla, il ritrovamento dei resti ossei di un gigante sarebbe avvenuto durante gli scavi per l’edificazione di un nuovo palazzo. Ma si sono spinti oltre, aggiungendo particolari e dettagli che rendevano la notizia più veritiera: addirittura sono stati pubblicati nomi e cognomi di costruttori e responsabili di fantomatici dipartimenti archeologici. Insomma, tutti gli ingredienti tipici di una notizia falsa (un fake) a cui in molti hanno creduto.