BUFALA Papa, dichiarazione shock: “Il Corano è la nuova Bibbia, Capitoli diversi di uno stesso testo”

papa corano

“Il Corano è la nuova Bibbia, Capitoli diversi di uno stesso testo”, spopola in rete la dichiarazione del Papa sull’ISLAM. Ma è una bufala.

Tanti utenti hanno condiviso sui loro profili social questa bufala che racconta di una incredibile scoperta annunciata direttamente da Papa Francesco che avrebbe dichiarato:

ho passato queste ultime settimane a studiare in modo approfondito il Corano Musulmano insieme ai miei sacerdoti, e siamo arrivati a una conclusione straordinaria. Sembra che il Corano e la Bibbia siano state entrambe scritte dagli stessi Apostoli.

Si tratta ovviamente di una bufala. Papa Francesco non ha mai fatto questa dichiarazione. Il Corano è stato scritto secondo la tradizione direttamente dal profeta Maometto su dettatura di Dio stesso quasi 600 anni dopo Cristo (Maometto è nato nel 570 d.c.) quindi è assolutamente impossibile che sia stato fatto il ritrovamento descritto nella bufala:

La conferma scientifica l’abbiamo avuta dal ritrovamento nelle grotte  del Vaticano di un antichissimo testo cristiano scritto dagli stessi apostoli dei Vangeli, chiamato “Corano Fidelis“, quasi sovrapponibile all’attuale testo sacro islamico.

Che invece il Papa riconosca nel Dio dei mussulmani lo stesso Dio dei cristiani (e degli Ebrei) non c’è nulla di strano, in quanto tutte e tre le religioni monoteistiche venerano come è noto lo stesso Dio,

Inoltre ne il Vaticano,ne nessuna agenzia di stampa riporta di alcun ritrovamento del genere. Insomma si tratta di una bufala totalmente inventata.

 

ECCO IL TESTO INTEGRALE DELLA BUFALA:

Durante la Messa di Domenica, il Papa ha fatto una dichiarazione incredibile, sembra infatti che sia stato scoperto un nuovo testo antico in Santa Sede, che dimostri che Corano e Bibbia, non sono altro che due “Volumi” diversi di uno stesso testo:

“Italiani, il Corano è la nuova bibbia! Non fraintendete queste mie parole, ma ho passato queste ultime settimane a studiare in modo approfondito il Corano Musulmano insieme ai miei sacerdoti, e siamo arrivati a una conclusione straordinaria. Sembra che il Corano e la Bibbia siano state entrambe scritte dagli stessi Apostoli.”

La conferma scientifica l’abbiamo avuta dal ritrovamento nelle grotte  del Vaticano di un antichissimo testo cristiano scritto dagli stessi apostoli dei Vangeli, chiamato “Corano Fidelis“, quasi sovrapponibile all’attuale testo sacro islamico.

La vicenda sta destando un forte scalpore, tutta la comunità scientifica adesso non fa altro che parlare di questo incredibile ritrovamento, aspettando un’analisi più approfondita del testo.

Il sacerdote Muzio Giovardi ha inoltre dichiarato: “Siamo di fronte a una svolta epocale, da sempre Musulmani e Cristiani si sono scontrati sul piano religioso sulla veridicità delle proprie religioni. Da oggi non esisteranno miscredenti nè infedeli. Ma saremo tutti figli di uno stesso Padre, nostro signore Dio, o Allah, come preferite chiamarlo.”

Sembra che quindi non vi sia nessuna differenza tra Allah e Dio, tra dogmi islamici e dogmi Cristiani, forse un giorno potremo leggere anche nella nostra chiesa il Corano oltre che Vangelo e Bibbia.

Precedente BUFALA Ti sposi entro l’anno? Hai diritto ad un bonus di 20mila euro Successivo BUFALA Carcere duro per chi abbandona gli animali. Ufficiale

Un commento su “BUFALA Papa, dichiarazione shock: “Il Corano è la nuova Bibbia, Capitoli diversi di uno stesso testo”

  1. Io ho letto tutto il Corano: vi si riconosce la maternità virginale di Maria.
    La differenza è che il vangelo definisce Gesù Figlio di Dio mentre il Corano lo dice nato dalla Vergine Maria per volere di Allah.
    Inoltre mentre nel Vangelo si parla della morte e resurrezione del Cristo il Corano ammette che si tentò di uccidere Gesù ma che all’ultimo minuto sulla croce ci finì Giuda Iscariota (così impara!!!).

I commenti sono chiusi.