Crea sito

BUFALA: “NEL PROGRAMMA PD ABOLIZIONE DELLA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ”

Circola in rete un meme con la scritta: “MA GLI ITALIANI SONO AL CORRENTE CHE NEL PROGRAMMA DEL PD C’E’ L’ABOLIZIONE DELLA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ”. Si tratta di una bufala, dal chiaro intento propagandistico che ha lo scopo di minare i consensi ad una eventuale intesa fra il PD di Zingaretti e il Movimento 5 Stelle di Di Maio.

Il Programma del PD è disponibile on line a questo indirizzo e come è possibile vedere non è scritta da nessuna parte l’abolizione della pensione di reversibilità.

Basta leggere il programma del PD per rendersi conto che si tratta di una fake news.

A ribadire il concetto che si tratta di una bufala ci ha pensato anche la deputata del Partito Democratico Anna Giacobbe, membro della commissione lavoro alla Camera dei Deputati con un post sulla sua pagina Facebook dove scrive:

“Gira di nuovo, non è la prima volta; ma ora con l’aggravante che hanno corretto la data indicando quella di pochi giorni fa, così “l’allarme lanciato dal segretario generale dello Spi-Cgil, Ivan Pedretti” pare attuale, e in questo modo la disinformazione è completa.
Parlo di questo 
“Addio alla pensione di reversibilità: il Governo fa cassa sulle vedove DI ADMIN · 15 FEBBRAIO 2018”
Non è vero. Fate attenzione, si fa passare come una notizia attuale, comprese le dichiarazioni del segretario del sindacato dei pensionati, una questione di anni fa, del tutto superata. Neppure allora qualcuno pensava di dire “addio alle pensioni di reversibilità”: si era aperta una discussione, generata da una relazione tecnica a un disegno di legge, sul fatto che la reversibilità fosse un trattamento assistenziale e non previdenziale. Ci fu allora un chiarimento, molto netto: i contributi che si versano alle casse di previdenza comprendono anche la copertura delle pensioni ai superstiti, e quindi di pensioni e non di assistenza si tratta: e la questione è stata chiusa. 
Ma c’è qualcuno che pensa di usare questa storia per fare confusione e generare allarme. Le pensioni sono una cosa seria, le persone che ricevono una pensione di reversibilità, in maggioranza donne, vivono con redditi spesso molto bassi. Si parli pure male del governo, ma mettere in ansia queste persone è colpevole”.

“Grazie alla Lega Ambulanze gratis in autostrada”. Ma era così anche prima.