BUFALA – LA PAGINA FACEBOOK ” MUSULMANI CONTRO IL NATALE “

MUSULMANI CONTRO IL NATALEIncredibile quanto sia facile creare una bufala che alimenti l’odio fra appartenenti a religioni diverse., come la finta pagina Facebook MUSULMANI CONTRO IL NATALE. A denunciarne l’esistenza, è stato Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia che, come si legge in questo articolo, ha dichiarato:

Invitiamo tutti gli utenti di Facebook a segnalare la pagina dall’agghiacciante nome “Musulmani contro il natale”, con tanto di foto profilo con un albero di natale cancellato da una x rossa, e che nella descrizione riporta una scritta in arabo e una in italiano con la dicitura: Il natale è un festività contraria alla legge de yihad è per questo va cancellata . Forse una trovata di qualche burlone da tastiera, forse una fake-news o invece qualcosa di peggiore. Sicuramente una trovata di cattivo gusto che a scanso di ogni dubbio, deve essere chiusa. Non solo perché la riteniamo offensiva nei confronti di una festività cristiana molto sentita e ormai prossima, ma perché riteniamo che in un periodo come quello in cui viviamo, ogni istigazione o presunta tale allodio debba essere eliminata a tutela degli utenti della rete e dei cittadini in genere. Servirebbe maggiore attenzione da parte del social network e delle istituzioni nei confronti di questi temi che quando toccano la religione cattolica e i suoi simboli, sembrano non suscitare le stesse reazioni che invece sorgono appena riguardano altre religioni. Chiediamo alla polizia postale di intervenire su questa vicenda chiudendo la pagina e vigilando su segnalazioni di questo tenore che in prossimità delle festività natalizie moltiplicano il loro numero”

La notizia dell’esistenza di questa pagina è stata riportata anche dal quotidiano IL GIORNALE e commentata anche da questo articolo del sito IL SUD CON SALVINI dove si legge:

e agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno. Io non penso nemmeno se mi piaccia o no il Ramadan, di nuovo: non me ne potrebbe fregare di meno.Chiaro amici islamici? Ognuno festeggi quel che vuole e con chi vuole. Se agli islamici in Italia il Natale dà fastidio c’è un rimedio semplicissimo: se ne tornino in Africa o in Medio Oriente, gliene saremmo estremamente grati, festeggeremmo la partenza con applausi.

A causa della nostra resa incondizionata voluta e imposta dai comuistazzi Europei,piano piano le loro pretese aumenteranno.Gli abbiamo concesso in casa nostra diritti che NON devono avere,ossia sono loro che devono seguire le nostre regole e non il contrario.

“Quando avremo finito il jihad contro il Natale (festeggiamento falso) ci occuperemo anche della Pasqua nella quale viene affermata la falsa storia della resurrezione perché Gesù era solo un uomo e non una divinità”.

Oppure, “bisogna chiamare il presidente delle scuole di dove vanno i nostri figli e fare togliere il presepio”. Sono le minacce scritte in un italiano stentato che compaiono sulla pagina Facebook “ Musulmani contro il Natale ”. Una pagina creata con l’obiettivo, spiegano gli autori dei post, di “cancellare” la festa della nascita di Gesù perché “contraria alla legge del yihad”.

In realtà per stessa ammissione dei creatori della pagina si tratta di un troll ovvero di:

un gioco di false identità, compiuto senza il consenso degli altri partecipanti. Il troll cerca di farsi passare per un legittimo utente (o per una pagina facebook N.D.R.) con lo scopo di accendere flame ovvero liti accese fra i partecipanti alla pagina attraverso i loro commenti.

Le scritte in arabo non erano altro che le traduzioni delle sigle di telefilm e cartoni animati eseguite con un traduttore automatico.

Dopo alcuni giorni dalla sua creazione l’amministratore della pagina MUSULMANI CONTRO IL NATALE ha pubblicato questo post in cui spiega la natura della pagina e le sue intenzioni:

MUSULMANI CONTRO IL NATALE

Precedente BUFALA SU WHATSAPP - “ Passata Mutti richiamata per tracce di arsenico” Successivo BUFALA - Kyenge contro i mercatini di Natale : OFFENDONO le altre religioni !(CONDIVIDI SE SEI INCAZZATO)