Crea sito

Bufala Mantova: 4 Rom gli entrano in casa ma lui è armato di Kalashnikov e spara, morti i 4 uomini.

kalashnikov

L’immagine di un giovane ragazzo con la barba e quella che sembra una schermata presa dal sito dell’Ansa abbinata ad un titolo shock: Mantova: 4 Rom gli entrano in casa ma lui è armato di Kalashnikov e spara, morti i 4 uomini. L’immagine in questione pubblicata sulla pagina Facebook AVANGUARTIA NERA è questa:

kalashnikov

Il post non presenta alcun link all’articolo in questione e basta copiare il titolo e fare una ricerca nel sito dell’ANSA per scoprire che questo articolo non esiste.

L’uomo ritratto in foto ribattezzato Alberto Gibbo altri non è che Brett Gibbs, noto campione di sollevamento pesi neozelandese, come è possibile vedere in questa sua foto ufficiale:

photo
Brett Gibbs

Alberto Gibbo altro non è che una storpiatura del suo vero nome e non risiede certamente in Lombardia.

La pagina facebook Avanguradia Nera non è certo nuova a bufale come queste a sfondo razziale, che incitano all’odio verso gli immigrati e gli zingari. Ogni volta che vi capita davanti un post proveniente da questa pagina facebook vi consigliamo di verificarne sempre la fonte e l’attendibilità prima di condividerlo sui vostri profili social.

Non è certo la prima volta che noi de Le Bufale della Rete ci occupiamo di una bufala che parte proprio da Avanguardia Nera come quella della recente Miss Italia che secondo un fotomontaggio pubblicato su questo profilo sarebbe stata la nipote della Boschi. Basta scorrere la time line e dare una scorsa ai vari post presenti per capire immediatamente il taglio che i gestori hanno dato alla pagina e capire subito il filo rosso che lega fra loro i contenuti proposti.