BUFALA – EL PAIS: “SALVINI ORGOGLIO ITALIANO” CONDIVIDI ALLA FACCIA DI SAVIANO

SALVINI ORGOGLIO ITALIANOBastano 2 secondi, ovvero il tempo di leggere il titolo di questa falsa prima pagina del quotidiano spagnolo EL PAIS per capire che siamo di fronte ad una bufala.

Nel titolo il nome del ministro degli interni italiano Matteo Salvini è sbagliato, c’è scritto infatti FATTEO SALVINI (il gioco di parole è piuttosto facile da intuire) ed inoltre, viene definito el gordo ovvero il grasso.

SALVINI ORGOGLIO ITALIANO

La scritta sovrapposta invece recita:

QUOTIDIANI SPAGNOLI TITOLANO:

MATTEO SALVINI ORGOGLIO ITALIANO!

Si tratta della ennesima trollata ai danni dei condivisori compulsivi della rete, che come sempre non ci hanno pensato un secondo a diffonde questa immagine, soprattutto se condividevano l’incitazione all odio nei confronti di Saviano e Luciana LitTizzetto, definiti addirittura:NEMICI DEL POPOLO ITALIANO.

Si tratta in realtà di una bufala in qualche modo “riciclata”. Gia nell’agosto del 2018 era stata diffusa in rete una falsa copertina del quotidiano britannico THE GUARDIAN.

Anche allora la falsa copertina una falsa copertina era abbinata ad una una traduzione errata. Nel post era scritto:

La stampa inglese difende il NOSTRO GOVERNO.

Prima l’Italia, priva gli italiani di Matteo Salvini

E sotto al fotomontaggio della finta copertina di THE GUARDIAN si leggeva:

Giornali inglesi titolano:

“Vogliamo SALVINI LIBERO in Italia”

SE LA PENSI COSI CONDIVIDI E CLICCA MI PIACE

In realtà la traduzione del titolo della copertina corretto era:

“WE WISH A SALVINI FREE ITALY” è “VORREMMO UN ITALIA SENZA SALVINI

BUFALA – THE GUARDIAN TITOLA: “VOGLIAMO SALVINI LIBERO IN ITALIA”

Anche stavolta si tratta di un facile fotomontaggio della prima pagina di EL PAIS del  7 novembre 2012 a cui è stato aggiunto il titolo,la foto di Matteo Salvini e la scritta: SALVINI ORGOGLIO ITALIANO

SALVINI ORGOGLIO ITALIANO

Precedente BUFALA - Agente dell’Interpol svela la verità sull’arresto di Cesare Battisti Successivo L'audio bufala della scoperta della "molecola anti tumore"