BUFALA – TORNA L’EBOLA IN ITALIA. A PISA CLANDESTINI CONTAGIATI DAL VIRUS!

Ebola a PisaSui social corre la voce di un presunto allarme che arriva dall’Ospedale San Rossore, dove sarebbero stati riscontrati nuovi casi di Ebola a Pisa, di cui sarebbero affetti degli immigrati. Si tratta di una bufala.

L’assessore al Sociale del Comune di Pisa nonchè presidente della Società della Salute Sandra Capuzzi chiarisce che nessuno dei profughi  arrivati lo scorso 21 marzo a Pisa, ospiti della struttura è affetto dal virus Ebola.

Capuzzi spiega che:

Si parla di viaggi lunghi due mesi, se avessero contratto il virus dell’ebola non sarebbero arrivati vivi sulle coste italiane, visto che la malattia ha un decorso fulminante, circa 48 ore. Quando arrivano a Lampedusa vengono già sottoposti ad un primo controllo, in caso di febbre alta vengono tenuti in isolamento per gli approfondimenti del caso. I 40 ragazzi arrivati a Pisa sono stati visitati subito nei primi giorni, è per questo che nell’immediato abbiamo evitato ogni contatto con le associazioni, come Africa Insieme, che chiedevano di incontrare i migranti. Inoltre questi ragazzi dopo la traversata non sentivano certo il bisogno di parlare con le persone”.

“Sullo stato di salute dei migranti e la voce della presenza del virus Ebola a Pisa non c’è alcun legame” aggiungo dall’Ospedale “tutto inventato.”

Sempre riguardo alle condizioni dei migranti ospitati a PIsa l’assessore ha dichiarato a PisaToday:

“Avevano solo qualche linea di febbre, ma dobbiamo considerare che erano 15 giorni che non mangiavano, non avevano dormito ed erano stressati da un viaggio così lungo. Proprio l’altro giorno è stata disputata una partita di calcio a cui ha partecipato una rappresentativa di migranti: direi che le loro condizioni sono ottime, non c’è davvero alcuna preoccupazione al riguardo”.

Nessun allarme Ebola a Pisa quindi (e nemmeno nel resto d’Italia), solo un altra bufala che stranamente si diffonde all’indomani di altri allarmi simili, anch’essi privi di fondamento.

BUFALA – SALVINI: “LA TUBERCOLOSI E’ TORNATA A DIFFONDERSI”. MA NON C’E’ ALCUNA EPIDEMIA

 

Precedente BUFALA - “Facevo parte della scorta di Saviano e mi sono dimesso”: la nuova bufala di Gian Marco Saolini Successivo BUFALA - La foto virale dei 26 politici “corrotti” giustiziati in Cina